"Quando il viandante canta nell'oscurità, rinnega la propria apprensione,

ma non per questo vede più chiaro"

(S. Freud)

PUBBLICAZIONI

CORPO, GRUPPO E ISTITUZIONE

 

Il trattamento dell'anoressia-bulimia

autori e curatori: ABA, Fabio Galimberti

 

(FrancoAngeli, 2000)

 

 

Anoressia, bulimia e obesità sono tre modi patologici di utilizzo del corpo.

 

In queste tre forme del disagio contemporaneo il corpo sembra aver perduto la propria valenza sintomatica per assumere via via lo statuto di semplice insegna identificatoria. Al corpo parlante delle conversioni isteriche, custode di verità soggettive, si è sostituito un corpo-segno, silenzioso o muto, tendenzialmente ridotto, nel rapporto con l'Altro, alla minimale dialettica del riconoscimento. Come integrare, dunque, il corpo del soggetto nel discorso analitico? Come reinserirlo nel circuito della parola, utilizzando il dispositivo del piccolo gruppo o il trattamento nell'istituzione comunitaria?

 

Ogni singolo contributo del testo cerca di rispondere a queste questioni per come primariamente sono emerse nell'esperienza dell'ABA, in particolare nella cura nei gruppi monosintomatici e nel trattamento istituzionale alla comunità "La Vela".

 

L'ABA (Associazione per lo studio e la ricerca sull'anoressia, la bulimia e i disordini alimentari) è stata fondata da Fabiola De Clercq nel 1991. Da allora svolge un'intensa attività clinica e teorica. La modalità terapeutica privilegiata dall'Associazione è la cura dei disordini alimentari attraverso piccoli gruppi, detti monosintomatici perché formati da persone che soffrono dello stesso disturbo nel rapporto con il cibo. L'ABA è stata riconosciuta dalle Università di Torino, Padova, Roma e Milano come sede per lo svolgimento dei tirocini post-lauream previsti dal Corso di Laurea in Psicologia.

  • Facebook Clean
  • Twitter Clean

​© 2015 FABIO GALIMBERTI - created with Wix.com